Come possono i genitori aiutare i figli ad avere successo e rimanere a scuolaGli studenti stanno per tornare a scuola e ora è il momento per i genitori di sviluppare le routine per aiutare i loro figli ad avere il successo accademico.


Kimberly Greder, professore associato e specialista di vita familiare della Iowa State University, dice che è il coinvolgimento dei genitori (più che il reddito o lo status sociale) il predittore del rendimento degli studenti.


Creare un ambiente domestico che incoraggia l'apprendimento è il primo passo per garantire il successo. La Greder dice che i genitori devono definire aspettative alte, ma ragionevoli, per i bambini.
Tali aspettative non dovrebbero essere applicate solo ai risultati scolastici, ma anche alla loro futura carriera.


I genitori dovrebbero essere coinvolti nell'educazione dei loro figli a scuola e nella comunità. "Coinvolgimento significa molte cose, tra cui chiedere ai propri figli regolarmente sul loro giorno di scuola e sui compiti a casa", ha detto la Greder. "Assicurarsi che i figli abbiano un luogo normale e il tempo per studiare. Incontrare gli insegnanti e i consulenti scolastici per capire come sta andando il bambino a scuola e ciò che si può fare a casa per aiutarlo ad avere successo".


Questi passaggi sono importanti non solo per il successo scolastico in generale, ma possono anche aiutare gli studenti a rischio di abbandono scolastico. Il tasso di abbandono degli studenti dai 16 ai 24 anni è stato del 6,6 per cento nel 2012 [in USA], secondo le statistiche più recenti disponibili al National Center for Education Statistics. Gli studenti Latini hanno avuto il tasso più alto di abbandono (12,7%), seguiti dagli studenti neri (7,5%).


La Greder dice che i giovani che sono più a rischio di bocciatura per un anno o di abbandono scolastico di solito hanno dei genitori che hanno livelli bassi di istruzione, reddito basso, sono una minoranza razziale o etnica, e vivono in un quartiere che sperimenta alta povertà. I segnali degli studenti che sono a rischio di abbandono scolastico sono:

  • Alto tasso di assenteismo, assenze ingiustificate o frequenti ritardi.
  • Limitata o nessuna partecipazione extracurriculare.
  • Mancanza di identificazione con la scuola, che può includere sentimenti di non appartenenza.
  • Voti bassi, compreso fallimento in una o più materie scolastiche o livelli scolastici.
  • Punteggi di rendimento bassi in lettura o in matematica per due o più anni.


La Greder suggerisce ai genitori di prendere queste misure proattive per evitare problemi a scuola o il potenziale abbandono:

  • Parlare regolarmente con il bambino sulla sua giornata a scuola.
  • Incoraggiare la lettura a casa ed essere un modello, leggendo regolarmente.
  • Parlare con gli insegnanti del figlio e il consulente scolastico per aggiornarsi su voti e comportamenti, e identificare le risorse disponibili per aiutare il bambino a scuola.
  • Vigilare sulle compagnie del bambino e assicurarsi che siano impegnate in attività sane.
  • Mantenere il bambino coinvolto in attività o sport per sviluppare le capacità positive di leadership, di comunicazione e di risoluzione dei conflitti.

 

 

 

 

 


Fonte: Iowa State University  (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Il contenuto di questo articolo non dipende da, nè impegna la Biblioteca Comunale di Altivole. I siti terzi raggiungibili da eventuali link contenuti nell'articolo sono completamente estranei alla Biblioteca, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.