Le ragazze ottengono risultati migliori dei ragazzi a scuola in tutto il mondo

Grande attenzione è stata rivolta al confronto tra i risultati scolastici di scienze e matematica dei ragazzi e quello delle ragazze nelle stesse aree, portando spesso a supporre che i ragazzi superano le ragazze in questi settori.


Ora, usando dati internazionali, dei ricercatori dell'Università del Missouri e dell'Università di Glasgow in Scozia, hanno stabilito che le ragazze superano i ragazzi nei risultati scolastici nel 70 per cento dei paesi che hanno esaminato, indipendentemente dal livello di genere, politico, economico o dell'uguaglianza sociale.

 


"Abbiamo studiato i livelli di istruzione raggiunti da 1,5 milioni di ragazzi di 15 anni di età, di tutto il mondo, usando dati raccolti tra il 2000 e il 2010", ha detto David Geary, «Curators Professor» di Scienze Psicologiche nel College of Arts and Science della MU. "Anche nei paesi dove la libertà delle donne subisce rigorose restrizioni, abbiamo scoperto che le ragazze ottengono risultati migliori dei ragazzi nella lettura, nella matematica e nell'alfabetizzazione scientifica a 15 anni di età, a prescindere dalle questioni relative alla parità politica, economica, sociale o di genere e delle politiche presenti in quei paesi".


Secondo i dati, i ragazzi restano dietro le ragazze nei risultati generali in lettura, matematica e scienza, nel 70 per cento dei paesi studiati. I ragazzi superano le ragazze solo in tre paesi o regioni: Colombia, Costa Rica e nello stato indiano dell'Himachal Pradesh. Ragazzi e ragazze hanno risultati educativi simili negli Stati Uniti e nel Regno Unito.


Nei paesi noti per tasso di parità di genere relativamente basso, come il Qatar, la Giordania e gli Emirati Arabi Uniti, il divario di rendimento scolastico è relativamente grande e a favore delle ragazze. L'unica eccezione in tutto il mondo è per gli studenti delle nazioni economicamente sviluppate dove i ragazzi con risultati elevati superano in prestazione le ragazze con risultati alti, hanno detto i ricercatori.


"Con l'eccezione di quelli che hanno un rendimento alto, i ragazzi hanno risultati scolastici più scadenti rispetto alle ragazze di tutto il mondo, indipendentemente dagli indicatori di parità sociale", ha detto Gijsbert Stoet, docente di psicologia dell'Università di Glasgow. "I risultati dimostrano che l'impegno per la parità di genere da solo non è sufficiente a colmare le lacune in materia di risultati scolastici globali; il divario non sta aumentando. Anche se è di vitale importanza promuovere la parità di genere nelle scuole, dobbiamo anche assicurarci che stiamo facendo di più per capire il motivo per cui persistono queste lacune, soprattutto tra i ragazzi, e quali altre politiche dobbiamo sviluppare per colmarle".


I ricercatori hanno detto che lo studio ha anche importanti implicazioni per la politica educativa.


"I dati potrebbero influenzare il modo in cui la politica pensa alle opzioni disponibili", ha detto Geary. "Ad esempio, per aumentare le pari opportunità in materia di istruzione. Noi crediamo che i politici e gli educatori non debbano aspettarsi che un ampio progresso nella parità sociale possa portare necessariamente a un'uguaglianza nell'istruzione. In realtà, abbiamo scoperto che, ad eccezione di chi ottiene risultati elevati, i ragazzi hanno risultati scolastici più scadenti delle ragazze di tutto il mondo, indipendentemente dagli indicatori dell'uguaglianza sociale. Pertanto, per colmare efficacemente le lacune nei risultati, coloro che formulano le politiche dell'istruzione dovrebbero prendere in considerazione altri fattori, oltre a quelli politici, economici e si uguaglianza sociale, in particolare in relazione ai risultati globali dei ragazzi e all'interesse per la matematica e le scienze delle ragazze che ottengono alti risultati".

 

*******
Lo studio è stato recentemente pubblicato sulla rivista peer reviewed [a controllo dei pari] Intelligence.

 

 

 

 

 


Fonte: University of Missouri-Columbia (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Riferimenti: Gijsbert Stoet, David C. Geary. Sex differences in academic achievement are not related to political, economic, or social equality. Intelligence, 2015; 48: 137 DOI: 10.1016/j.intell.2014.11.006

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Il contenuto di questo articolo non dipende da, nè impegna la Biblioteca Comunale di Altivole. I siti terzi raggiungibili da eventuali link contenuti nell'articolo sono completamente estranei alla Biblioteca, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.