Lettura veloce

Le tecniche di lettura veloce sono un sistema di lettura evoluto che, a partire delle caratteristiche di occhi e cervello, ci permette di raddoppiare, triplicare o anche quadruplicare la velocità di lettura senza intaccare minimamente la nostra capacità di comprensione.

Le lettura veloce è nata agli inizi del ventesimo secolo ed oggi è uno degli argomenti più affascinanti e conosciuti del mondo dell’apprendimento rapido. La possibilità di poter leggere interi libri e articoli in pochissimi minuti è il desiderio di qualsiasi studente e di chiunque debba aggiornarsi lavorativamente o ha semplicemente la passione della lettura!

Le tecniche di lettura veloce sono facilissime da imparare, ma richiedono un po’ di esercizio ... ma chi non sarebbe disposto a farlo per raggiungere questi risultati? Ecco qualche accorgimento di partenza prima di inoltrarvi in questo mondo straordinario!

  • Utilizzare, per leggere, una luce naturale; ma se non fosse possibile o sufficiente, la si può sostituire con la luce alogena da posizionare dietro le spalle;
  • aiutarsi con un leggio;
  • abbandonare la regressione nella lettura e la ripetizione mentale.


Il primo passo per imparare le tecniche di lettura veloce è ridurre al minimo il numero dei punti di fissità e di aumentare la velocità dell’occhio. I nostri occhi, infatti, non leggono in movimento, ma effettuano tante brevi fermate sulle parole; il nostro compito, quindi, è aumentare la velocità di spostamento da un punto di fissità all’altro. Un utile supporto in questo senso può essere un metronomo, strumento del mondo musicale che può essere regolato a varie velocità e che mantiene il ritmo desiderato.

Altro passo importante per imparare le tecniche di lettura veloce è ampliare il campo visivo. Per allenarsi in questo senso ci si può aiutare facilmente da un "rombo di parole."

Ecco come fare… Prendere un cartoncino di dimensioni A5 e disegnarci sopra un rombo della grandezza preferita; poi ritagliare il rombo e buttare via la parte interna, rimarrà un foglio con al centro un buco a forma di rombo che si potrà appoggiare su qualunque testo. Il nostro obiettivo sarà leggere ogni riga del nostro rombo mantenendo lo sguardo fisso al centro.

Inoltre, nell’apprendimento delle tecniche di lettura veloce è importante abbattere la ripetizione mentale durante la lettura. Per questo possiamo farci aiutare dalla "tombola delle parole" che consiste nella ricerca di una parola all’interno di una pagina che ne contiene molte altre.

Gli esercizi sopra indicati sono da svolgere quotidianamente e probabilmente, a volte, potrà capitare di sentire gli occhi un po’ affaticati. Per questo è utile fare un rilassamento oculare. Ecco alcuni suggerimenti sul come farlo:

  • sbadigliare;
  • battere le palpebre a qualunque ritmo;
  • massaggiare delicatamente gli occhi.

Un falso mito sulle tecniche di lettura veloce è: "Ma se leggo un testo velocemente riuscirò a capire qualcosa?"
La risposta ovviamente è SI’ e spesso, anzi, la comprensione tende a migliore ulteriormente aumentando la velocità di lettura. Il motivo è semplice... Vi è mai capitato di leggere una pagina, arrivare in fondo e non capire quello che è scritto? Sicuramente si! Questo avviene perchè la nostra mente è più veloce del nostro occhio e mentre leggiamo si distrae e pensa ad altro. Un classico esempio è quello in cui leggo una pagina di storia, trovo la parola Spagna e la mia mente cosa fa? Comincia a pensare alla Spagna e a quanto sarebbe bello trascorrere una vacanza!

Aumentando la velocità di movimento dell’occhio la mente non riesce a pensare a nient’altro se non a quello che sta leggendo, ecco perchè leggendo più velocemente la mente rimane concentrata sulla lettura.

Una tecnica di lettura veloce, inoltre, dà l’opportunità di riuscire a cogliere in modo rapido ed efficace le informazioni più importanti del testo. Si è visto infatti, che in una pagina di testo qualsiasi, il contenuto importante rappresenta il 30%, mentre il 70% è informazione di contorno: preamboli, spiegazioni, commenti. Le tecniche di lettura veloce, ed in particolare, quelle di lettura critica, permettono di cogliere con una semplice visione di insieme le informazioni più importanti facendo risparmiare tantissimo tempo anche nella parte di organizzazione del brano rendendo più facile ed immediata la ricerca delle parole chiave.

Le tecniche di lettura veloce, quindi, sono il primo passo per un apprendimento rapido ed efficace agevolando anche gli step successivi di studio: organizzazione e ricordo.

 

Fonte: apprendimentorapido.it